Popoli insulari: Costruire la fraternità, difendere la giustizia, 21 maggio 2021

Costruire la fraternità, difendere la giustizia

Sfide e opportunità per i popoli insulari

 

COMUNICATO STAMPA

 

Venerdì 21 maggio 2021, nel corso della Settimana Laudato si’, il Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale e il Centro Anglicano di Roma organizzano un’iniziativa ecumenica congiunta sul tema "Costruire la fraternità, difendere la giustizia. Sfide e opportunità per i popoli insulari".

 

La conferenza si propone di esplorare le preoccupazioni relative alla situazione dei diritti dell’uomo e dei diritti dei popoli nel contesto specifico degli Stati insulari, comprese le sfide sociali e ambientali, alla luce delle Lettere Encicliche Laudato Si’ e Fratelli Tutti di Papa Francesco. Essa si terrà in modalità virtuale dalle ore 14.00 alle ore 17.00 (CEST time). L’evento intende altresì dare visibilità ed esprimere solidarietà alle popolazioni interessate, nonché costruire reti di solidarietà in vista di un’azione comune.

 

Tra i temi che saranno esaminati figurano i diritti dei popoli indigeni, il diritto all’autodeterminazione e la sovranità dei popoli sulle loro risorse naturali. Allo stesso tempo, l’evento esplorerà il contributo dei popoli insulari alla costruzione di un mondo più inclusivo e giusto, specialmente attraverso “la riflessione che procede da uno sfondo religioso che raccoglie secoli di esperienza e di sapienza” (Fratelli tutti, 275). L’iniziativa interesserà i popoli insulari dell’Oceano Atlantico, Indiano e Pacifico e coinvolgerà attori locali, come autorità governative e organizzazioni della società civile, seguendo un approccio ecumenico e interreligioso. La Conferenza avrà come protagonisti anche i giovani delle regioni interessatI.

 

Nel corso della sessione di apertura, dopo i saluti introduttivi del Card. Peter K.A. Turkson, Prefetto del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, e del Vescovo Michael Burrows, Vescovo di Cashel, Ferns e Ossory, in Irlanda, nonché Presidente del Board of Governors, verrà letto un messaggio del Santo Padre Francesco e sarà proiettato un videomessaggio dell’Arcivescovo di Canterbury, Sua Grazia Justin Welby.

 

La prima sessione, che affronterà questioni di interesse comune e vedrà la moderazione congiunta del Card. Turkson e dell’Arcivescovo Ian Ernest, Direttore del Centro Anglicano di Roma, ospiterà gli interventi di: S.E. Wavel Ramkalawan, Presidente della Repubblica delle Seychelles; Jack Palmer-White, Rappresentante Permanente della Comunione Anglicana presso le Nazioni Unite; Maribeth Stewart Blogoslawski, Vicepresidente Generale della Unione Mondiale delle Organizzazioni Cattoliche Femminili (WUCWO).

 

Nella seconda sessione, dedicata alle questioni di interesse locale e regionale, prenderanno la parola il Prof. Raymond Ranjeva, Presidente dell’Académie Malgache, già Vicepresidente della Corte Internazionale di Giustizia; Rodne R. Galicha, Direttore esecutivo di Living Laudato Si’ Philippines; S.E. Howard Gregory, Arcivescovo della Diocesi Anglicana di Giamaica; S.E. Mons. Peter Loy Chong, Arcivescovo di Suva-Fiji, Presidente di Caritas Fiji; Dame Meg Taylor, DBE, Segretario generale del Pacific Islands Forum Secretariat.

 

La terza sessione, intitolata “Costruire ponti: per una cooperazione regionale”, sarà moderata da Sr. Georgeanne Marie Donovan, Superiore Generale delle Suore Missionarie della Società di Maria. Prenderanno la parola: Sheran Harper, Presidente della Mothers’ Union, che affronterà il tema del ruolo della donna; Maria Krabbe Hammershøy, Vicepresidente di Justice and Peace Europe, sulle prospettive della giustizia e della pace; Julianne Hickey, Direttrice di Caritas Aotearoa New Zealand, sulla prospettiva della Caritas; Fe’iloakitau Kaho Tevi, Coordinatore della Regione del Pacifico, Nia Tero, sulle prospettive dei giovani.

 

L’ultima sessione, moderata da Mons. Segundo Tejado Muñoz, Sotto-Segretario del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, sarà dedicata alle riflessioni conclusive del Card. Peter K.A. Turkson, Prefetto del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale e di S.E. l’Arcivescovo Ian Ernest, Direttore del Centro Anglicano di Roma.

 

La videoconferenza sarà visibile sul canale YouTube del Dicastero: https://www.youtube.com/VaticanIHD 

 

QUI il testo in inglese e spagnolo. 

21 maggio 2021