Missione in Ucraina / 2. Il Card. Czerny al confine slovacco dal 16 al 18 marzo

Nuova missione al confine slovacco-ucraino per il Card. Czerny

Il Prefetto ad interim del DSSUI è partito da Ciampino, venerdì 18 marzo il rientro

Il Card. Michael Czerny, SJ, Prefetto ad interim del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale è partito mercoledì 16 marzo alla volta della Slovacchia. Dopo la visita ai vescovi dell'Est della Slovacchia, sia bizantini che latini, ha incontrato i volontari e alcune delle organizzazioni caritative e umanitarie che assistono alla frontiera i profughi in arrivo dall'Ucraina.

Il Cardinale ha portato soprattutto la preghiera, la solidarietà e la vicinanza del Papa e del popolo cristiano a tutti i bisognosi e alle vittime che stanno scappando dalla guerra.

Nella delegazione anche il Dott. Yuriy Tykhovlis, della Sezione Migranti e Rifugiati del DSSUI, e P. Petr Vacik, del Dicastero per la Comunicazione.

Nell'articolo di Vatican News il resoconto dei primi due giorni di missione.

Missione in Ucraina / 2. Il Card. Czerny al confine slovacco dal 16 al 18 marzo

16 marzo 2022