Artigiani della Pace: per un mondo senza fame

"Artigiani della pace: per un mondo senza fame"

Seminario di studio - Webinar Organizzato dal Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, dalla Missione Permanente della Santa Sede presso la FAO, l'IFAD e il PAM, e dal Forum di Roma delle ONG di ispirazione cattolica
Martedì 22 febbraio 2022 | 15:00 - 17:00 CET

Viviamo in un'epoca in cui la pandemia da Coronavirus non ha fatto che esacerbare la persistenza di numerosi conflitti e la tragedia della fame e della povertà, eppure Papa Francesco ci ricorda che "Tutti possono lavorare insieme per costruire un mondo più pacifico". Si parte "dal cuore delle persone e dalle relazioni in famiglia, poi all'interno della società e con l'ambiente, fino alle relazioni tra i popoli e le nazioni." (Messaggio per la LV Giornata Mondiale della Pace, 1 gennaio 2022).

Il Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale (DSSUI) ospiterà un seminario di studio dal titolo "Artigiani di pace per un mondo senza fame", martedì 22 febbraio dalle 15:00 alle 17:00 CET in collaborazione con la Missione Permanente della Santa Sede presso la FAO, IFAD e PAM, e il Forum di Roma delle ONG di ispirazione cattolica.

L'incontro rifletterà sui modi per contribuire alla promozione di iniziative efficaci e appropriate per combattere la fame nel mondo, attingendo ai diversi approcci che caratterizzano il lavoro e la competenza degli illustri relatori.

Il Card. Micheal Czerny, Prefetto ad interim del DSSUI offrirà un discorso di benvenuto, che ribadirà l'invito del Santo Padre per tutti noi ad essere artigiani di una pace duratura. Il seminario di studio approfondirà i tre importanti strumenti per la costruzione della pace che Papa Francesco ha individuato: un dialogo sincero e basato sulla fiducia reciproca tra le generazioni; un maggiore investimento nell'istruzione e nella formazione per lo sviluppo umano integrale; e la promozione di un lavoro "umano" per tutti, affinché ogni persona possa contribuire attivamente a costruire una società migliore.

Il Dott. Vincenzo Conso, Coordinatore del Forum di Roma, modererà l'incontro che prevede riflessioni su come promuovere iniziative efficaci e adeguate per combattere la fame nel mondo da parte di illustri relatori tra cui il Dott. Luigi Sbarra, Segretario Generale della CISL; Mons. Vincenzo Zani, Segretario della Congregazione per l'Educazione Cattolica; la Dott.ssa Marta Pedrajas, DSSUI; e la Dott.ssa Harriet Spanos, Dipartimento del rischio del Programma Alimentare Mondiale. Seguiranno gli interventi della Dott.ssa Ria Ruiz, Istituto Teresiano, e della Dott.ssa Luzi Lito, Movimento dei Focolari, che metteranno in luce quanto appreso dalla loro esperienza pratica. Le osservazioni conclusive saranno offerte da Mons. Fernando Chica Arellano, Osservatore permanente della Santa Sede presso la FAO, IFAD e PAM.

-       Le iscrizioni al Seminario di studio sono aperte al seguente link https://bit.ly/3sOqRlX

-       Il seminario sarà diffuso in diretta streaming sul canale Youtube del DSSUI www.youtube.com/vaticanihd

-       Alcuni commenti e immagini saranno su Twitter @VaticanIHD

-       Sarà disponibile la traduzione simultanea in italiano e inglese. 

-       Per ulteriori informazioni, consultare il programma allegato o contattare foodforall@humandevelopment.va     

 

---

 

PROGRAMMA

 

Moderatore dell'incontro: Dott. Vincenzo Conso, Coordinatore del Forum di Roma

Discorso di benvenuto: Cardinale Michael Czerny, Prefetto ad interim, Dicastero per la Promozione dello Sviluppo Umano Integrale

 

Relatori

 

Dott. Luigi Sbarra, Segretario Generale della CISL (Confederazione Italiana dei Sindacati): “Lavoro e dignità della persona: bilancio e prospettive per un futuro senza fame”;

Mons. Vincenzo Zani, Segretario della Congregazione per l'Educazione Cattolica: “Educazione e dialogo intergenerazionale: chiavi per costruire il presente e preparare il futuro”;

Dott.ssa Marta Pedrajas, Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale: “Solidarietà, giustizia e disarmo come vie per lo sviluppo umano” ;

Dot.ssa. Harriet Spanos, Dipartimento del rischio del Programma alimentare mondiale : “L'impegno degli organismi internazionali con sede a Roma per raggiungere l'SDG 2”.

 

Esperienze pratiche

 

Dr. Ria Ruiz, Istituto Teresiano: “Cultura della pace: Impulso per la sicurezza alimentare e progetti educativi“.

(Una Fondazione Josefa Segovia; Esperienza nelle Filippine).

Dott.ssa Luzi Lito, Movimento dei Focolari: “Qual è l'anima del nostro impegno per un mondo a Fame Zero? Fraternità e leadership giovanile”.

 

Osservazioni conclusive: Mons. Fernando Chica Arellano, Osservatore permanente della Santa Sede presso la FAO, IFAD e PAM.

 

 

17 febbraio 2022